UNA PRIMAVERA RICCA DI EVENTI

Arriva lo spettacolo evento di venerdì 17 marzo 2017,

in attesa dei prossimi appuntamenti della Biblioteca “Prof. Pietro Cauda” di Canale

Oltre al “GranVarietà” di venerdì 17 marzo nel Cine Teatro di Canale, è davvero ricco il programma della Biblioteca Civica prof. Pietro Cauda, per le prossime settimane.

I locali della Biblioteca Civica “Prof. Pietro Cauda” di piazza Italia 18 ospiteranno poi i successivi eventi targati Commissione Cultura ai quali tutti i canalesi giovani e non saranno invitati a partecipare: lunedì 20 marzo alle 21 un’interessante serata, insieme all’educatore professionale Valentino Merlo del Centro Documentale Steadycam dell’Asl Cn2, dal titolo “Consumi 2.0 – Dalle sostanze allo “IAD” – Internet Addiction Disorder” insieme all’amministrazione civica con il “Progetto Giovani”, nell’ambito del Progetto “Crossing Roero” finanziato dal piano locale giovani 2015-2016 e del Fondo Nazionale per le politiche giovanili in collaborazione con cooperativa Ro&Ro.

Giovedì 23 marzo in collaborazione con l’associazione “Franco Casetta” di Canale che porta avanti l’opera di memoria dell’indimenticato partigiano Paolo Pasquero e della 23° Brigata Canale, nello stesso luogo giungeranno nella capitale roerina tre graditissimi ospiti: un professore con il merito di aver ricreato una coscienza collettiva sulle nostre radici culturali (Donato Bosca), una cantautrice che insieme al suo violoncello Chisciotte è semplicemente “la gioia che diventa musica” (Simona Colonna) e una fortissima persona che ora custodisce la storia della nostra Libertà: Meghi, Staffetta delle Langhe Libere, protagonista di un libro scritto dallo stesso Bosca insieme a Giovanna Zanirato, e accompagnato da un bellissimo mini-album.

Martedì 21 marzo alle ore 16.30, invece, un appuntamento rivolto ai più piccoli. Nell’ambito del progetto Smile, in compagnia della bibliotecaria Silvia Gilestro, nei locali di piazza Italia si leggerà la favola “Riccioli d’Oro e i Tre Orsi”. Visto il successo dei primi due incontri, per esigenza organizzative, sarà gradita la prenotazione allo 0173/970008 negli orari d’apertura della Biblioteca (mar 8.30-10.30, giov e ven 15.00-18.30 sab 9.00-12.00).

Una dichiarazione del presidente Paolo Destefanis: «Il programma primaverile è davvero molto ricco, frutto della forte coesione all’interno della Commissione Cultura. Ci muoviamo all’insegna della passione, del volontariato più puro, e della consapevolezza di come la Biblioteca sia un servizio pubblico, un contenitore di idee: in modo aperto a suggerimenti e proposte, da poter far dire a tutti: “Sì, questa è anche casa mia”».

FOTO COMMISSIONE BIBLIOTECA CANALE

Alcune anticipazioni sui prossimi eventi: imminente l’avvio di una serie di incontri curati insieme allo staff di psicologhe dello studio canalese “Agorà” e incentrato a fornire suggerimenti su una migliore qualità della vita. Dalla gestione dello stress (giovedì 30 marzo, con la dr.ssa Maria Teresa Giordano) al rapporto tra genitori e figli (il 27 aprile con la dr.ssa Sarah Destefanis) e all’approccio con il tempo, già in calendario per l’ultimo giovedì di maggio con la dr.ssa Michela Sperone.

Venerdì 21 aprile in Teatro la rassegna teatrale si concluderà con “Tua madre è leggenda” della Compagnia “L’Angelo Azzurro” di Montà: lunedì 24 aprile, ivece, sarà riproiettato nuovamente dopo anni il docu-film “Scarpe Rotte”, prodotto nel 1995, e contenente le straordinarie testimonianze dei combattenti della gloriosa 23^ Brigata Canale.

Infine, venerdì 28 aprile in piazza Italia ci sarà uno spettacolo sull’amore: tra i racconti del cantastorie Albertino Troia e le pagine della letteratura “alta” con il prof. Mauro Aimassi, e musica dal vivo.

Organizzazione a cura della Civica Commissione Cultura di Canale

con il supporto della Città di Canale